Cinema Eden – Galleria Vittorio Emanuele Pistoia

Il Cinema Eden (Galleria Vittorio Emanuele) fu costruito all’inizio del 1900 su commissione del commerciante Antonio Lavarini originario di Ornavasso (Verbania, Piemonte). La galleria è opera delle migliori maestranze pistoiesi del tempo. Le pitture interne sono di Ugo Casanova, le opere in legno dalla ditta Paglianti, quelle in ferro battuto e ghisa sono dalla ditta Michelucci. La facciata fu progettata da Pilo Becherucci e e disegnata da Alfredo Michelucci.

Si trova in Via degli Orafi, la parte più antica della città, che collega via della madonna a Piazza del Duomo. L’edificio aveva l’entrata originariamente al centro della facciata e fungeva da galleria d’esposizione e teatro per spettacoli di varietà, successivamente venne usata come sala per il cinematografo. Quando la sala proiezioni venne collocata al piano terra, chiusero l’entrata centrale per ricavarla nell’edificio adiacente e divenne esclusivamente una sala cinematografica.

Il cinema chiuse i battenti definitivamente nel 1988 e visse un periodo di abbandono dove si deteriorò sia l’esterno che l’interno, fortunatamente c’è stata un’opera di restauro totale da parte degli architetti: Antonio Principato, Maria Cristina Gismondi, Andrea Nanni e Paolo Rafanelli concluso nell’anno 2000.

Arte

Il complesso intervento di restauro si è concentrato soprattutto sulla facciata che, artisticamente, si presenta suddivisa in tre ordini di lesene a ripresa dello stile ionico, le ornamentazioni a motivi fitomorfi (dall’aspetto di una pianta) si interseca bene con le vetrate di sfondo. Fra le decorazioni floreali si notano anche raffigurazioni di animali fantastici e due lettere: “F L” (Fratelli Lavarini).

All’interno sono ancora presenti le pitture di Casanova sul soffitto ligneo, sono invece perdute quelle delle salette ai piani superiori. Grande rilevanza anno anche le ringhiere di ferro battuto delle scale di accesso alle balconate.

L’edificio rappresenta uno dei pochi esempi dello stile Liberty a Pistoia e oggi ospita al suo interno diverse attività commerciali.


Immagini


Mappa

fonti foto; flickr.it, juergen-reichmann.de, informagiovani-italia.com, pinterest.com

Condivivi sui SocialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *