Palazzo dei Vescovi Pistoia

L’antico Palazzo dei Vescovi di Pistoia occupa il lato sud del perimetro della piazza del Duomo ed è stato realizzato nel XI secolo. All’interno del palazzo è anche presente il Museo TattileLa Città da Toccare, il Museo della Cattedrale di San Zeno e il percorso archeologico attrezzato.

Storia del Palazzo dei Vescovi

Facciata del Palazzo dei Vescovi
Facciata del Palazzo dei Vescovi

Vi sono testimonianze dal 1091 in cui il palazzo era la dimora fortificata del vescovo. Il palazzo dei Vescovi subì modifiche tra la metà del XII secolo e gli inizi del XIII. Nella Sagrestia di San Jacopo, costruita tra il 1163 e il 1170, prima veniva svolto il culto di San Zeno ( patrono antecedente) e poi successivamente di San Jacopo, di cui oggi viene conservata la reliquia. Alla fine del secolo XII venne costruita, al di sopra della Sacrestia, una cappella vescovile dedicata a San Niccolò che fu affrescata con storie della vita del santo nel XIV secolo.
Nel palazzo vescovile è presente una delle più antiche dell’architettura civile italiana, ovvero una scalinata scoperta situata nella parete nord dell’edificio. Costruita nel 1220, decorata con marmi bicolori ed impostata su un robusto arco ribassato. Nel XIV secolo la scalinata fu coperta con un corpo di fabbrica appoggiato su quattro arcate a sesto acuto con bifore. Successivamente fu esteso anche il loggiato a ovest, con usi inconsueti, assumendo le dimensioni attuali.

Durante il XV secolo i locali del piano terra furono affittati per l’esercizio di attività commerciali. In questo periodo vennero affrescate alcune stanze dell’appartamento vescovile. Proprio quando il palazzo raggiunse una notevole eleganza iniziò ad essere carente di locali di servizio. Per questo il vescovo Scipione de’ Ricci lo trovò caotico e decise di edificare un nuovo palazzo.

Nel 1786 l’antico Palazzo dei Vescovi fu venduto a privati e vennero svolti alcuni lavori di restauro alla facciata, riportando alla luce alcuni tratti originali.

Uno dei più importanti lavori di restauro, dal 1976 al 1980, è stato svolto dalla Cassa di Risparmio di Pistoia dopo l’acquisto dell’immobile. Con questa opera è stato possibile recuperare gran parte delle strutture e dell’aspetto originario.

Museo tattile

Nel Museo Tattile- La Città da Toccare sono presenti modellini tattili smontabili che riproducono in scala i principali monumenti della città di Pistoia. E’ appositamente pensato per i non vedenti, per permettergli di percepire le forme, le dimensioni e gli spazi della città.

Museo della Cattedrale di San Zeno

Il Museo della Cattedrale di San Zeno espone oreficerie medievali e rinascimentali come la Croce di Sant’Atto, il Calice di Sant’Atto e la Casula di Sant’Atto. Sono presenti affreschi trecenteschi della Cappella di S. Niccolò, opere moderne e di culto come il Reliquiario di S. Jacopo, realizzato nel 1407 da Lorenzo Ghiberti.

Percorso Archeologico

Al piano interrato del palazzo è presente il percorso archeologico, costruito dopo la scoperta di cippi funerari etruschi durante dei lavori di restauro. Nel percorso sono esposte monete, vasellame e utensili di varia natura ed epoca, molti dei quali sono provenienti dai resti della villa romana rinvenuti sotto al palazzo. Propone la testimonianza della stratificazioni archeologiche della città, dall’epoca romana ad oggi, ed ovviamente i ceppi etruschi risalenti al VI o V secolo a. C.

Informazioni

Antico Palazzo dei Vescovi

Piazza Duomo, 3

51100 Pistoia

tel. 0573-369275

anticopalazzodeivescovi@operalaboratori.com

Prezzi

Biglietto intero: € 5.00
Biglietto ridotto: € 3.00 (studenti, over 65, clienti banche del gruppo Intesa San Paolo)
Ragazzi under 18: € 1.00
Scuole: € 1.00 per il primo ingresso durante l’anno scolastico; € 3.00 laboratori didattici

Accessibilità:

Museo della Cattedrale di S. Zeno: parzialmente accessibile ai non deambulanti
Percorso Archeologico attrezzato: parzialmente accessibile ai non deambulanti
Tempere murarie di Giovanni Boldini: accessibile ai non deambulanti
Collezione Bigongiari: momentaneamente non accessibile ai non deambulanti

Orario Palazzo dei Vescovi

GIORNOORARI
LunedìChiuso
Martedì10,15 - 16,00
MercoledìChiuso
Giovedì10,15 - 16,00
Venerdì10,15 - 16,00
Sabato10,15 - 18,00
Domenica10,15 - 18,00


Mappa

Condivivi sui SocialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *